CaspGLOW Fluorescein Active Caspase Staining Kit

L'attività delle caspasi gioca un ruolo fondamentale nell'apoptosi. Sia che si studino i pathway di apoptosi sia che si abbia semplicemente bisogno di un test facile da usare, i kit CaspGLOW di Affymetrix eBioscience vi daranno una risposta rapida e precisa.

Ogni kit comprende un peptide inibitore delle caspasi coniugato FITC e permeabile alla cellula, che porta una sequenza amminoacidica per una particolare caspasi attiva. Questi peptidi si legano direttamente e in modo irreversibile alle caspasi attivate, e sfruttano la loro marcatura FITC per il rilevamento diretto di cellule apoptotiche.

  • Pronto per l'uso. Gli inibitori delle caspasi possono essere aggiunti direttamente nelle culture o negli estratti cellulari. Non c'è bisogno di risospendere peptidi liofilizzati come in altri kit. Basta aggiungere, incubare, lavare e vedere i risultati.
  • Flessibile. Risultati in citometria a flusso, microscopia a fluorescenza o lettori di piastre a fluorescenza.
  • Riconosciuto. Ogni inibitore è un gold standard per il rilevamento dell'apoptosi, citato in centinaia di pubblicazioni.

 

 Cattura l'attività totale delle caspasi

 

CaspGLOW Fluorescein Active Caspase Staining Kit

Timociti Murini sono stati messi in coltura overnight in terreno complete per indurre apoptosi. Mentre in coltura le cellule sono incubate per 30 minuti usando CaspGlow Fluorescein Active Caspase Staining Kit come da protocollo. Le cellule sono state poi raccolte, lavate e colorate con il kit “Annexin V Apoptosis Detection Kit APC” e il relativo protocollo. In ultimo le cellule sono state analizzate in presenza di “7-AAD Viability Staining Solution”.

 

Differenzia l’attività delle caspasi  8 e 9 

Kit CaspGLOW Caspase-8 and Caspase-9

Timociti Murini sono stati messi in coltura overnight in terreno complete per indurre apoptosi. Mentre in coltura le cellule sono incubate per 30 minuti usando i kit CaspGLOW Fluorescein Active Caspase-8 o CaspGLOW Fluorescein Active Caspase-9 come da protocollo. Le cellule sono state poi raccolte, lavate e colorate con il kit “Annexin V Apoptosis Detection Kit APC” e il relativo protocollo. In ultimo le cellule sono state analizzate in presenza di “Propidium Idodide Staining Solution”.



Clicca sul codice di tuo interesse e potrai scaricare le schede relative o inviarci una richiesta con tutte le tue domande. Se sei registrato, inoltre, potrai conoscere direttamente il prezzo dell'articolo e sapere se ci sono promozioni in corso (non sei registrato? Clicca qui e registrati in pochi istanti).


 Nome Applicazione Codice
 CaspGLOW Fluorescein Active Caspase Staining Kit FC, ICC BMS88-7003
 CaspGLOW Fluorescein Active Caspase-3 Staining Kit FC, ICC BMS88-7004
 CaspGLOW Fluorescein Active Caspase-8 Staining Kit FC, ICC BMS88-7005
 CaspGLOW Fluorescein Active Caspase-9 Staining Kit FC, ICC BMS88-7006


Se hai bisogno di assistenza per individuare la soluzione più adatta a te contattaci telefonicamente al numero verde 800 832 027 o via email. I nostri specialisti di prodotto sono qui per aiutarti!

CaspSCREEN

CaspSCREEN di RayBiotech è un kit per la rivelazione di apoptosi in citofluorimetria.

L’attivazione delle proteasi e delle caspasi della famiglia ICE dà inizio all’apoptosi. Il kit CaspSCREEN fornisce un sistema semplice per la rivelazione dell’attivazione delle caspasi nelle cellule intatte in citofluorimetria.

CaspSCREEN utilizza un substrato che contiene due residui aspartati legati alla rodamina 110, substrato noto per le proteasi della famiglia delle caspasi. Il substrato coniugato con rodamina 100 non è fluorescente ma, dopo il clivaggio (taglio) da parte delle caspasi cellulari e delle proteasi legate all’apoptosi, la rodamina 110 sviluppa fluorescenza che può essere letta a 488-530 nm.

La rodamina 110 penetra meglio nelle cellule rispetto ad altri substrati e questo consente di misurare facilmente apoptosi anche in cellule intatte.

Caspase 9

Un particolare membro della famiglia delle caspasi è quello nominato ICE-LAP6, Mch6, Apaf-3 e Caspase-91-3

All'inizio dell'apoptosi il proenzima viene processato e forma la caspasi 9 attiva. La caspasi 9 attivata taglia ed attiva la caspasi 3 che è una delle proteine chiave responsabile del taglio proteolitico delle proteine che sono maggiormente coinvolte nell'apoptosi3. La caspasi 9 ha un ruolo centrale nella morte cellulare causata da un'ampia gamma di induttori tra cui TNFa, TRAIL, anti-CD-95, FADD, e TRADD4 ed è espressa su diversi tessuti umani1,2.

Nel nostro listino troverete decine di prodotti destinati allo studio della Caspasi 9. Nella sezione "Cerca prodotto" è possibile scaricare le schede relative ad essi e conoscere il prezzo dell'articolo (opzione valida per gli utenti registrati). Per una nuova registrazione clicca qui e registrati in pochi istanti.

Referenze bibliografiche:
1. Duan, H. et al. (1996). J. Biol. Chem. 271: 16720-4.
2. Srinivasula, S.M. et al. (1996). J. Biol. Chem. 271: 27099-106.
3. Nijhawan, U.P. et al. (1997). J. Biol. Chem. 91: 479-89.
4. Pan, G. et al. (1998). J. Biol. Chem. 273: 5841-5.